Noleggio a Lungo Termine: i risultati dell’European Fleet Emission Monitor

Secondo i recenti risultati dell’European Fleet Emission Monitor (EFEM) 2024 di Alphabet per quanto riguarda la gestione della flotta, la sostenibilità continua a scalare l’agenda aziendale raggiungendo il 64% delle aziende europee che riconoscono interesse (il 61% nel 2023). 

Nonostante l’interesse crescente per la sostenibilità, è sorprendente notare che oltre il 56% dei gestori di flotte non considerano la Direttiva sulla rendicontazione della sostenibilità d’impresa (CSRD) come un incentivo principale per migliorare le loro pratiche di sostenibilità, soprattutto per quanto riguarda la raccolta dei dati sulle emissioni di CO2.  

Infatti, secondo il report, il 56% delle oltre 1.000 flotte intervistate in 12 paesi europei non ha ancora preso impegni concreti con la Direttiva, sottolineando un ritardo significativo nella rendicontazione e nella comunicazione delle emissioni da parte delle flotte aziendali. 

Noleggio a Lungo Termine: i risultati dell'European Fleet Emission Monitor

La priorità della sostenibilità: tra desiderio e realtà

Il 64% delle aziende europee considera la sostenibilità della propria flotta una priorità strategica. Tuttavia, solo il 51,7% ha stabilito obiettivi concreti di riduzione della CO2 e ancora meno, il 42,4%, monitora attivamente le proprie emissioni. Questo divario tra intenzioni e azioni concrete è evidente anche a livello statale: in Belgio, l’89% delle aziende dà priorità alla sostenibilità, mentre in Germania e Spagna le percentuali scendono rispettivamente al 66% e al 43%. 

 

Il problema del monitoraggio delle emissioni

Un dato allarmante emerso dai risultati dell’ European Fleet Emission Monitor è che il 22% delle flotte non ha mai registrato alcuna emissione di CO2.  

Inoltre, solo il 31% delle aziende utilizza software di gestione della flotta per monitorare e analizzare le proprie emissioni in modo efficace.  

È fondamentale passare dal considerare la raccolta dei dati come vantaggiosa a riconoscerla come cruciale. Assumere una posizione attiva in questo ambito non solo soddisfa i requisiti legali, ma evidenzia anche un autentico impegno verso la responsabilità ambientale. 

Senza un monitoraggio accurato, le flotte non possono gestire né ridurre le proprie emissioni in modo significativo, mettendo a rischio la conformità agli standard normativi europei. 

 

La sfida dell’elettrificazione

La transizione verso una flotta completamente elettrica sembra essere un obiettivo sempre più lontano. Solo il 62% delle flotte intervistate da Alphabet prevede di convertirsi al 100% elettrico in futuro, rispetto al 69% dell’anno precedente.  

Questo calo di fiducia riflette probabilmente le difficoltà e le incertezze legate alla transizione energetica, inclusi i costi, l’infrastruttura di ricarica e l’autonomia dei veicoli elettrici. 

In questo contesto, il noleggio a lungo termine si presenta come una soluzione praticabile per molte aziende che desiderano rendere la propria flotta più sostenibile senza affrontare gli alti costi iniziali di acquisto e manutenzione dei veicoli, infatti offre numerosi vantaggi: 

  • Accesso a veicoli più moderni ed efficienti: le aziende possono avere accesso a veicoli di ultima generazione con le più recenti tecnologie di riduzione delle emissioni. 
  • Costi di gestione prevedibili: con il noleggio a lungo termine, i costi sono generalmente fissi e prevedibili, includendo manutenzione, assicurazione e assistenza stradale. 
  • Flessibilità: le aziende possono adattare la propria flotta alle esigenze in evoluzione senza impegnarsi in acquisti a lungo termine. 

 

Per un futuro più verde e sostenibile, è fondamentale che le aziende non solo riconoscano l’importanza della sostenibilità, ma implementino anche strategie concrete e misurabili per ridurre le proprie emissioni. Il noleggio a lungo termine potrebbe essere il primo passo verso questa transizione necessaria. 

 

Per scoprire di più seguici sui nostri social e rimani sempre aggiornato col nostro blog! 

 

 

Scopri di più  >

Brands
Abarth (1)
Audi (0)
BMW (0)
Cupra (7)
Dacia (0)
DS (0)
Ducati (0)
Fiat (1)
Ford (0)
Guzzi (0)
Honda (0)
IVECO (1)
Jaguar (0)
Jeep (0)
Kia (0)
Kymco (0)
Lancia (0)
Lexus (0)
Mazda (0)
MG (2)
Mini (0)
Nissan (0)
Opel (0)
Seat (0)
Skoda (0)
Smart (0)
Subaru (0)
Suzuki (0)
Tesla (0)
Toyota (0)
Volvo (0)
Yamaha (0)